1773

Dreher ha una storia lunga, ma è sempre giovane e non smette mai di innovare. Tutto inizia nel 1773, quando il bierkellner (cameriere birrario) Franz Anton Dreher apre a Vienna una fabbrica di birra tutta sua.

storia-1773

1841

Il figlio Anton Dreher è un tipo sveglio e rivoluzionario: è sua la prima "Lagerbier" al mondo, una birra a bassa fermentazione di alta qualità

storia-1841

1867

Anton torna dall’Esposizione Universale di Parigi con una medaglia d’oro al collo: è il momento giusto per entrare in nuovi mercati!

storia-1867

1870

Il terzo Anton della dinastia fa il grande passo: acquista a Trieste la prima fabbrica per la birra. Così Dreher sbarca in Italia e in pochi anni si impone come una delle birre più apprezzate.

story-dreher

2013-2015

Nel 2013 nasce Dreher Limone Radler 2% e con questa novità Dreher è la prima a portare la produzione di Radler in Italia: una tradizione nata nel 1922 in Germania unendo birra e succo di limone per un piacere due volte rinfrescante. L’anno dopo è la volta della prima, e per ora unica Radler zero alcol prodotta in Italia, nasce Dreher Limone Radler 0,0%. Non vi basta? Dal 2015 la prima Radler al pompelmo prodotta in Italia: Dreher Pompelmo Radler 2% per un gusto nuovo e sorprendentemente buono!

storia-2015

2016

Nel 2016 nasce Dreher Tè, la prima bevanda alcolica a base di birra e con infuso di té (con il 2,3% di alcol), prodotto con il metodo classico di infusione di tè  e succo concentrato di limone. Un gusto unico nel mondo delle bevande, inaspettato, rinfrescante e rinvigorente.

storia-2016-te